lunedì 8 giugno 2009

E PER DESSERT.. MOUSSE DI BASILICO!


Che dire ragazze, se non che da oggi è iniziata la mia collaborazione con Made In Kitchen e in particolare ho voluto condividere con loro e con voi di conseguenza un posto a cui sono molto affezionata e che trovo veramente accogliente quanto rilassante. E' la scuola di cucina che ogni tanto mi piace frequentare in quel di Milano e che ha segnato un appuntamento fisso nella mia agenda da marzo in poi, parlo del Teatro 7 Lab.



Trovate tutti i riferimenti direttamente sul sito di MIK e in particolare qui..

Ma ovviamente non potevo esimermi da regalare alle mie care foodies una ricetta tratta proprio da uno di questi corsi di cucina monotematici e in particolare quello dedicato al basilico, vista la stagione direi che è perfetto no?!?!



INGREDIENTI:

120g di basilico fresco in foglie
100g di acqua
75g di zucchero
60g di tuorli d'uovo
200g di panna
2 fogli e 1/2 di colla di pesce

Innanzitutto trattandosi di una mousse senza cottura sarà necessario procedere con la pastorizzazione dello zucchero in modo da poter usare i tuorli a crudo senza che sia batteriologicamente pericoloso. Poniamo quindi sul fuoco lo zucchero con l'acqua e far bollire fino a raggiungere la temperatura di 121°.

Nel frattempo montiamo i rossi d'uovo a cui poi aggiungeremo lo zucchero cotto e la colla di pesce ,precedentemente ammollata in acqua fredda, girando il composto con un cucchiaio di legno in modo che si sciolga e diventi uniforme.


Dopo aver lavato il basilico e aver staccato le foglie tuffiamole in acqua bollente per sbianchirle e subito dopo in una ciotola di acqua freddissima (aggiungere eventualmente del ghiaccio o metterla in freezer prima di iniziare la ricetta) per mantenerne la colorazione verde.

Montare la panna da aggiungere al composto di uova e colla di pesce, infine aggiungere il basilico strizzato e frullato (per non rovinare il colore del basilico sarebbe meglio mettere in freezer il bicchiere del blender e le lame in modo che non scaldino troppo le foglie).

Mettere il composto in stampini di ceramica se vogliamo servirli al cucchiaio, altrimenti riempire degli stampini di alluminio che poi andranno sformati sul piatto da portata semplicemente immergendoli in acqua bollente e praticando poi un piccolo foro sul fondo in modo che entri l'aria, capovolgerlo e sformarlo poi sarà semplicissimo!

Lasciar raffreddare il composto per 4 ore circa in frigorifero e servire accompagnato magari a delle lingue di gatto con i pistacchi..



http://www.teatro7.com/

24 commenti:

  1. Molto interessante ed originale. Il basilico ha un profumo cosi' seducente. Certo che ormai non lo ferma più nessuno dolce, salato...

    RispondiElimina
  2. Stupende queste piccole mousse. All'inizio credevo fossero salate, poi ho letto fino in fondo la ricetta e me le sono immaginate con pistacchi e lingue di gatto... marò, che bontà!
    Te le copierò.
    Un bacione,
    m.

    RispondiElimina
  3. ciao cara ho un premio per te se puoi passa e wowwwwwwwww che buone queste mousse!!!

    RispondiElimina
  4. ***dada si presta molto anche al dolce sai? Ka cosa ha stupito anche me.

    ***Mariù menomale che me l'hai fatto notare, sono corsa a cambiare subito il titolo, effettivamente era un po' sibillino.. provale e fammi sapere!!!

    ***Imma grazie troppo gentile passo subito!!!

    RispondiElimina
  5. Questa crema è di un'originalità unica, sicuramente da provare! Un abbraccio Laura

    RispondiElimina
  6. che dire... geniale!
    Ho tanto di quel basilico nell'orto che proprio stamattina mi stavo domandando come usarlo.. ecco la risposta! Provo la tua mousse il prima possibile!
    Ma secondo te se uso il basilico siciliano sarà lo stesso eh?! che dici?

    RispondiElimina
  7. ***Laura cara io mi sono stupita del gusto e del profumo, fammi sapere se la provi!

    ***Clà la differenza è che il basilico siciliano come sai ha un aroma un po' più forte e tendente all'amarognolo ma sbianchendolo in acqua bollente dovrebbe perderne un po' quindi secondo me non ci sono problemi! Fammi sapere!!

    RispondiElimina
  8. provo ad immaginare il sapore sublime di questo dessert,bravissima!!!baci imma

    RispondiElimina
  9. davvero particolare questa mousse, complimentoni!

    RispondiElimina
  10. ma che meraviglia! adoro il basilico nei dolci, bravissima :D

    RispondiElimina
  11. Fantastica mousse. Ormai il basilico lo metto nei dolci come lo zucchero :-) Ottimo in versione dolce.
    Ciao
    Alex

    RispondiElimina
  12. ***Imma non è dolcissimo o con un sapore penetrante ma è molto delicato e gustoso!

    ***betty i complimenti vanno allo chef che ha ideato la ricetta e che ha saputo insegnarmela, grande pazienza quell'uomo..

    ***salsadisapa io l'ho appena scoperto e ormai è un po' come un tubino nero, cerco di metterlo con tutto

    ***Alex ormai direi che abbiamo sdoganato il basilico per qualsiasi preparazione, mi ricordo benissimo il tuo abbinamento con l'ananas e sto già pensando di farci qualcosa presto

    RispondiElimina
  13. Mai come in questo periodo si sta apprezzando la versatilità del basilico ...
    La presentazione al cucchiaio è molto elegante :-D

    RispondiElimina
  14. Adoro il profumo del basilico ,con la bella stagione diventa un aroma indispensabile nei piatti estivi,ottima variante,la proverò!

    RispondiElimina
  15. E' una ricetta fantastica: al pensiero di tutto quel basilico quasi svengo :))

    Ottimo il consiglio del buchetto per sformare le mousse dagli stampini..
    Mi sono persa il momento in cui si aggiunge lo zucchero però....e poi un'altra cosina, la cola dipesce strizzata nelle uova come si scioglie?

    Non dirmi che sono una rompina, (anche se lo sono) capita anche a me tantissime volte di saltare dei passaggi mentre scrivo, ma questa ricetta mi piace davvero, e vorrei capire.
    Un bacio!

    RispondiElimina
  16. ***Ciboulette ma cara altro che rompina da oggi sarai la mia correttrice di bozze!!! Sono lieta di sapere che non capita solo a me di aver chiaro tutto nella testa ma poi che non ci sia nulla di scritto.. Comunque ho corretto la ricetta aggiungendo i passaggi, lo zucchero cotto va unito ai rossi d'uovo in modo da pastorizzarli, dopodichè la colla di pesce si scioglie grazie al calore dello stesso zucchero anche se bisogna comunque mescolare accuratamente. Fammi sapere!!!

    RispondiElimina
  17. Ma sai che anch'io ho fatto una mousse al basilico??
    Una panna cotta al basilico, per la precisione... Eccola qua: http://rosmarina90.blogspot.com/2009/05/i-miei-primi-bicchierini-la-mia-prima.html
    Ciao!
    (ros)marina

    RispondiElimina
  18. ***Marina Delizioso l'abbinamento con le fragole! Bravissima! Si potrebbe fare anche la mousse con il cuore liquido di fragole magari..

    RispondiElimina
  19. una ricetta docle per il basilico mi piace moltissimo

    RispondiElimina
  20. ***Gunther sono contenta che ti piaccia! Io la adoro, poi mangiata con le lingue di gatto è una meraviglia!

    RispondiElimina
  21. che ricetta, la proverò sicuro, ho una piantina di basilico in cucina con delle belle foglie verdi e profumate. Sono stata venerdì al Teatro7 per l'evento Krfat e sono stata veramente bene :-)

    RispondiElimina
  22. Grazie cara! Ora mi copio la ricetta :)

    RispondiElimina
  23. ***FrancescaV sono contenta che ti sia piaciuto, io adoro il Teatro7!

    ***Ciboulette grazie a te!

    RispondiElimina
  24. Ciao... Davvero intrigante e originale... Non amo molto le mousse, più che altro perché non mi piace la panna, ma questa tua mi intriga proprio tanto... e poi in qeusti giorni ho a che fare con la piantina di basilico, amorevolmente piantata e curata durante l'estate, che ci sta lasciando con una ingombrante eredità di foglie da utilizzare.
    Fosse mai che le uso per questa? :-)
    Grazie dell'idea
    un abbraccio


    Giulia

    RispondiElimina

Cosa ne pensate voi?